C.so G.Ferraris, 135

10128, Torino (TO)

C.so C.N. Rosselli, 68

10129 Torino (TO)

Lun-Ven: 8:30 - 19:30

In presenza e Online

Diagnosi DSA

Come si struttura il percorso di certificazione DSA

Diagnosi DSA

I Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) vengono solitamente definiti come l’insieme dei disordini dell’età evolutiva caratterizzati da una specifica difficoltà nell’acquisizione di una o più abilità scolastiche, ovvero: lettura, scrittura e calcolo che possono esprimersi in diversi livelli di gravità e pervasività.

La principale caratteristica di queste difficoltà è che si riscontrano in persone dotate di una normale intelligenza e in assenza di situazioni di deficit neurologici o sensoriali, disturbi psicopatologici primari o svantaggio socioculturale.

I bambini o ragazzi con DSA, spesso attraversano un percorso scolastico molto difficoltoso che impedisce agli stessi di sviluppare una buona autonomia.

Perché è importante un percorso diagnostico-valutativo?

Il processo diagnostico-valutativo è importante perché ci fornisce un quadro di funzionamento globale del bambino/ragazzo e indica se esiste un disturbo, quali sono le sue caratteristiche e la sua gravità (lieve, medio e grave). Avendo chiari questi aspetti è possibile individuare il percorso più opportuno per intervenire con azioni di supporto.

Attraverso una valutazione approfondita si evidenzieranno non solo le debolezze, ma soprattutto i punti di forza del bambino/ragazzo con DSA, informazioni essenziali per aiutare i ragazzi ad acquisire STRATEGIE DI COMPENSO alle proprie difficoltà.

Struttura della diagnosi DSA

Il percorso diagnostico prevede il coinvolgimento di 3 figure professionali:

  1. Psicologo/a: si occupa di somministrare il test cognitivo, di valutare il comportamento e lo stato emotivo;
  2. Logopedista: si occupa di somministrare i test degli apprendimenti (volti ad indagare le aree di lettura, scrittura e calcolo);
  3. Neuropsichiatra Infantile o Psichiatra/Neurologo (in base all’età): visita prevista dal protocollo diagnostico volta ad approfondire il funzionamento globale del ragazzo ed escludere eventuali disturbi in comorbidità.


Consigliati
ma non obbligatori ai fini della certificazione:

  1. Ortottista: valuta approfonditamente i movimenti oculari;
  2. Terapista della Neuropsicomotricità dell’età evolutiva: valuta le abilità visuo-percettive, le funzioni esecutive e fa un bilancio della motricità, della scrittura e di tutta la coordinazione motoria

Il percorso diagnostico può essere effettuato tramite il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) rivolgendosi alla propia ASL di competenza, previo appuntamento e muniti di prescrizione medica, oppure si può scegliere di effettuarlo privatamente.

Nella seconda ipotesi, dopo aver eseguito le visite sopra citate, si raccoglie tutta la documentazione e si consegna all’ASL di competenza che provvederà a rilasciare apposita certificazione (denominata SMAIL).

È importante precisare che ogni regione segue un iter differente, quello appena descritto si riferisce alla sola regione Piemonte.

Per quanto riguarda la visita neuropsichitrica/neurologica spesso si consiglia di effettuarla tramite ASL date le tempistiche relativamente brevi, psicologia e logopedia hanno liste di attesa un pò più lunghe causa anche della pandemia che ha rallentato la presa degli appuntamenti.

Per qualuque chiarimento in merito non esitare a contattarci!!!.

Hai domande? Lascia un commento!
(Per tutelare la tua privacy il commento rimarrà anonimo.)

LOGOPEDIA

TEST DEGLI APPRENDIMENTI
250
/tutto incluso
  • Il costo comprende: somministrazione test, correzione, restituzione alla famiglia e relazione.

PSICOLOGIA

TEST COGNITIVO
250
/tutto incluso
  • Il costo comprende: somministrazione test, correzione, restituzione alla famiglia e relazione.

"Sei pronto a migliorare il domani di tuo figlio?"

2 risposte

  1. Buonasera, mia figlia ha 12 anni e fa la seconda media, noi come genitori notiamo che ha problemi nello studio, nel concentrarsi a studiare e non raggiunge risultati positivi. Volevamo prenotare una visita per studiare il caso per aiutarla. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.