C.so G.Ferraris, 135

10128, Torino (TO)

C.so C.N. Rosselli, 68

10129 Torino (TO)

Lun-Ven: 8:30 - 19:30

In presenza e Online

Un percorso innovativo che cambierà la VITA DI TUO FIGLIO!

"life Skills camp"

competenze cognitive

Problem Solving, Decision Making, Pensiero Critico e Pensiero Creativo

Decidere significa agire, prendere in mano la propria vita con consapevolezza mentre risolvere problemi attiene allo sviluppo di uno o più metodi che ci permettano di individuare la strada corretta per una soluzione adeguata. Il senso critico è necessario per non confondere la realtà dei fatti con le interpretazioni personali e il pensiero creativo (paragonabile alla “lampadina che si accende”) permette di immaginare valide alternative che non si erano prese in considerazione fino a quel momento.

COMPETENZE RELAZIONALI

Empatia, Comunicazione efficace e Relazioni Positive

La comunicazione efficace è quella che ci permette di relazionarci con noi stessi e con gli altri instaurando relazioni positive, imparando ad esprimere i nostri stati d’animo, i nostri bisogni, le nostre emozioni e i nostri pensieri. La relazione positiva aumenterà la fiducia in noi stessi permettendoci di esprimere al meglio le nostre potenzialità. Queste abilità sono strettamente legate all’empatia fondamentale in ogni ambito sociale.

competenze emotive

Consapevolezza di sé, Gestione delle Emozioni e Gestione dello Stress

La conoscenza di noi stessi ci permette di essere preparati ad affrontare le situazioni di vita e di mettere in atto comportamenti e atteggiamenti funzionali al raggiungimento dei nostri obiettivi. Per fare ciò dobbiamo essere in grado di gestire le nostre emozioni che dobbiamo imparare a riconoscere, trasformare e vivere nel modo migliore ricordandoci che una situazione stressogena compromette la presa di buone decisioni e ci rende vulnerabili fisicamente e mentalmente.

"Life Skills Camp"

Spesso dimentichiamo che la nostra salute fisica e mentale non attiene solo ad un ambito sanitario ma a tutti gli ambiti della società: le caratteristiche psico-sociali dell’ambiente in cui si vive sono fattori fondamentali per determinare quanto i nostri figli, e i giovani in generale, saranno in grado di sviluppare conoscenze, abilità e attitudini che gli permetteranno di promuovere il loro potenziale.

Il progetto “Life Skills” (sviluppato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità) ha proprio l’obiettivo di facilitare lo sviluppo della capacità di relazionarsi in maniera empatica e significativa con sé stessi, con gli altri e con la società educando le competenze emozionali e relazionali necessarie per gestire in modo efficace le proprie relazioni interpersonali.

L’intento è quello di promuovere un confronto e una riflessione su valori, atteggiamenti e opinioni che sono alla base delle decisioni personali e delle nostre scelte di vita. L’informazione da sola non è sufficiente per vivere in società, è necessario acquisire e consolidare le competenze socio-emotive e relazionali (“Life Skills”) che permettono di affrontare in modo produttivo e vantaggioso le esigenze della vita quotidiana con consapevolezza e fiducia.

Le Life Skills individuate dall’OMS sono:

  1. Decision making: consapevolezza nella decisione
  2. Problem Solving: risolvere problemi in maniera costruttiva
  3. Creatività: trovare nuove soluzioni
  4. Senso critico: saper valutare le situazioni
  5. Comunicazione efficace: Imparare ad esprimers
  6. Relazioni interpersonali: creare relazioni positive
  7. Autocoscienza: conoscenza di sé stessi
  8. Empatia: comprendere l’altro
  9. Gestione delle emozioni: conoscere e gestire le proprie emozioni
  10. Gestione dello stress: controllare e gestire le situazioni stressogene


Le competenze trasversali sono:

  1. Motivazione
  2. Percezione di sè
  3. Autostima
  4. Consapevolezza
  5. Abilità sociali
  6. Abilità relazionali
  7. Gestione delle scelte
  8. Gestione dello stress
  9. Stili decisionali
  10. Attribuzione di causalità e autoefficacia

obiettivi e destinatari

Facilitare lo sviluppo della capacità di relazionarsi in maniera empatica e significativa con sé stessi, con gli altri e con la società educando le competenze emozionali e relazionali necessarie per gestire in modo efficace le proprie relazioni interpersonali.

Rivolto a tutti i bambini e ragazzi di: Scuola Primaria, Scuola Media, Scuola Superiore.

tematiche trattate

  • Decision Making e Problem
  • Solving
  • Comunicazione efficace e relazione positiva
  • Empatia e gestione delle emozioni
  • Creatività
  • Senso critico
  • Autocoscienza
  • Gestione dello Stress

"life summer camp"

  • Il progetto “Life Summer Camp” è suddiviso in gruppi: elementari, medie e superiori ovviamente con programmi calibrati in base all’età;
  • Composizione del gruppo di lavoro: minimo 3 ragazzi, massimo 5;
  • Frequenza giornaliera pari a 4 ore: 9,00/13,00 oppure 14,00/18,00;
  • Ogni settimana si affronta una tematica differente;
  • Alla fine di ogni settimana, verrà consegnato un piccolo vademecum riguardante le attività svolte e contenente le riflessioni personali dei ragazzi;
  • Utilizzo di una metodologia attiva che vede il coinvolgimento diretto dei ragazzi;


Organizzazione settimana:

  • Visione di due film scelti in base alla tematica della “Life Skill e competenza trasversale” che si tratterà. Le ore successive serviranno per condividere riflessioni guidate su quanto visto e saranno occasione di confronto con il gruppo;
  • Valutazione delle life skills e delle competenze trasversali e relativa discussione intorno a nuove riflessioni sul sè e sull’altro;
  • Relazione finale, esito delle valutazioni e restituzione ai ragazzi.

"life winter camp"

  • Il progetto “Life Winter Camp” è suddiviso in gruppi: elementari, medie e superiori ovviamente con programmi calibrati in base all’età;
  • Composizione del gruppo di lavoro: minimo 3 ragazzi, massimo 5;
  • Frequenza Sabato 9,00/13,00 più un sabato mattina e pomeriggio;
  • Ogni mese si affronta una tematica differente;
  • Alla fine di ogni mese, verrà consegnato un piccolo vademecum riguardante le attività svolte e contenente le riflessioni personali dei ragazzi;
  • Utilizzo di una metodologia attiva che vede il coinvolgimento diretto dei ragazzi;


Organizzazione mese:

  • Visione di due film scelti in base alla tematica della “Life Skill e competenza trasversale” che si tratterà. Le ore successive serviranno per condividere riflessioni guidate su quanto visto e saranno occasione di confronto con il gruppo;
  • Valutazione delle life skills e delle competenze trasversali e relativa discussione intorno a nuove riflessioni sul sè e sull’altro;
  • Relazione finale, esito delle valutazioni e restituzione ai ragazzi.

"LIFE CAMP"

Un percorso innovativo che cambierà la vita di tuo figlio!
400
/tematica
  • Competenze cognitive
  • Competenze relazionali
  • Competenze emotive

Compila il form per la pre-iscrizione al “Life Camp” indicando la tipologia di camp e le tematiche.

Scopriamo insieme il nostro progetto

“Life Skills Camp”

Decision Making e Problem Solving

Questa settimana è incentrata sulla capacità di prendere decisioni e risolvere problemi. La prima è una competenza che, se sviluppata, aiuta ad affrontare in modo produttivo le decisioni del quotidiano valutando tutte le opzioni possibili e le loro conseguenze. La seconda competenza riguarda l’affrontare i problemi in modo costruttivo evitando stress e tensione.

Comunicazione efficace e relazione positiva

L’obiettivo di questa settimana è quello di imparare ad esprimersi in maniera efficace utilizzando tutti i canali della comunicazione (verbale e non verbale). Comunicare significa esternare opinioni, desideri, bisogni, sentimenti ed essere in grado di ascoltare attivamente comprendendo l’altro. Ciò è strettamente interconnesso alla capacità di instaurare e mantenere una relazione positiva e interrompere le relazioni disfunzionali.

Empatia e gestione delle emozioni

L’empatia è la capacità di “mettersi nei panni dell’altro” e quindi comprenderne il mondo interno che non necessariamente coincide con il nostro. Da qui, l’importanza di conoscere e saper gestire le emozioni acquisendo la consapevolezza di come influenzano il nostro comportamento.

Creatività

La creatività attiene sia alla sfera del Decision Making sia a quella del Problem Solving permettendo di esplorare opzioni e conseguenze delle alternative considerate. Ricordiamoci che un problema può essere risolto in modi diversi e tutti ugualmente giusti, la differenza è nell’economicità della soluzione.

Senso critico

Il senso critico è la competenza che permette di arrivare ad una decisione consapevole dopo aver attentamente valutato in odo oggettivo la situazione e relativi vantaggi e svantaggi. Valutare oggettivamente riduce il rischio di eventuali influenze esterne.

Autocoscienza

L’Autocoscienza è la consapevolezza e la conoscenza di sé stessi, dei propri punti forza e di debolezza, dei propri desideri e dei propri bisogni. Costituisce inoltre la base per una comunicazione efficace, per relazioni positive e per l’empatia.

Gestione dello Stress

Questa competenza ci aiuta a riconoscere le situazioni che provocano stress e tensione e a controllarle apportando cambiamenti nell’ambiente circostante o nel nostro stile di vita.